Archivi del giorno: 11 luglio 2018

prossimi incontri

già effettuati

 Sabato 11 Agosto dalle ore 15.00

incontro all’Hospitale di San Tomaso di Majano

Da Mar Musa a Sulajmanja,

la Via di Abuna Padre Paolo Dall’Oglio

per il Cammino di Abramo

giornata dedicata alla cultura araba siriana

con Elisabetta Bondavalli, Monica Diplotti  e altri contributi

 Con la possibilità di un saluto (salvo problemi tecnici) via Skype di Jacques Mourad (*)

(*) Jacques è l’amico di Padre Paolo, colui che lo ha seguito dall’inizio per avviare l’attività di accoglienza abramitica ed il dialogo interreligioso e interculturale a Mar Musa. Poi ha gestito anche l’Ospitale di Al- Qaryatayn vicino a Homs sempre in Siria, anche lui fu rapito e poi è riuscito a tornare.

 Per la cena chi lo desidera può portare qualcosa della cucina siriana, vicino orientale o altro da condividere insieme.

Info: amicidellhospitale@gmail.com

https://hospitalesangiovanni.wordpress.com/    cell. 328 821347

****

l’Hospitale è aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18

oppure su richiesta: amicidellhospitale@gmail.com

https://hospitalesangiovanni.wordpress.com/    cell. 328 821347

****

 Domenica 05 Agosto alle ore 17.00

all’Hospitale di San Tomaso di Majano

pomeriggio culturale con  Christiane Rorato ed il suo film

I dimenticati della Transiberiana

con questo film Christiane è riuscita a raccontare la vita, la relazione, il viaggio, la costruzione, l’amore, i sogni di un periodo del quale normalmente si racconta la guerra (come se non ci fossero state altre possibilità, che invece c’erano),  la distruzione, la rivoluzione, la deportazione, la morte. Quelle gallerie e quei ponti in ferro sono stati fatti in Siberia con la stessa sapienza e cura e dalle stesse mani che avevano costruito quelli della ferrovia in Friuli che oggi noi ripercorriamo a piedi, sulla Via di Allemagna. Una via della nostra speranza storica aveva preso la strada della Siberia con centinaia di persone forse migliaia. Laggiù aveva trovato idee di libertà, fratellanza e di eguaglianza , utopie. Poi quella Via è stata recisa, strappata, congelata, forse come tante altre vie provate, perse nell’oblio. Forse quella riscoperta da Christiane era la più importante o forse no. Ma averla salvata è come aver salvato un po’ anche le altre se non resta solo un ricordo. No, la storia non torna indietro, ma questa è un’opportunità per riprendere in mano quella storia interrotta, questo si può fare, riaprire strade spezzate, relazioni murate vive. Stasera 5 agosto 2018 all’Hospitale ha vinto il racconto della storia della vita. Linee di relazione che sono state recise, ora si sono ritrovate e possono rimarginarsi. Quelle speranze tradite possono essere ancora mantenute.

clicca! i Dimenticati della Transiberiana

transiberiana

È il primo di una serie di film dedicati ai cammini e all’incontro di popoli e culture

****

Intervista su Radio Capodistria del 13-7-18 (circa dal minuto 20)

https://capodistria.rtvslo.si/archivio/la-radio-fuori/174551680

****

In zona via Maris tra Oriente e Occidente con Alessio Persic

Dionisio: Il Sacro visita l’uomo e viene da Oriente

****

In autunno

terzo incontro sull’ospitalità in Friuli dedicata ai cammini

****

INCONTRI GIA’ EFFETTUATI

Domenica 29 Luglio dalle ore 17.00

Ci troviamo all’Hospitale di San Tomaso di Majano per

pensiero per padre Paolo

 A 5 anni dal suo rapimento

con la possibilità di un saluto via Skype di

Jacques Mourad (*)

(*)vedi nota nell’incontro dell’11 Agosto

 

 

Annunci

1 Commento

Archiviato in Eventi