Archivi tag: Via di Alemagna

L’HOSPITALE COME LUOGO DI GUARIGIONE 2017.1

ecco l’incontro registrato (clicca) :

L’HOSPITALE COME LUOGO DI GUARIGIONE

  LA MEDICINA DEL PERDONO

 la notte è luce che si attenua, il giorno è notte che si illumina

 

CONVERSAZIONE CON

don Rizieri De Tina

  

Venerdì 5 Maggio 2017 – Ore 20.30

 

ALL’HOSPITALE DI SAN TOMASO DI MAJANO (UD)

ECCO L’ALLEGATO (CLICCA): Hospitale luogo di Guarigione V

 INFO: amicidellhospitale@gmail.com  

https://hospitalesangiovanni.wordpress.com/

 

Per chi invece è in zona Padova verso le 18.30, 

Venerdì 5 Maggio 2017

Ore 18.30

presso la libreria Mondadori 

nel Centro Commerciale di Albignasego – Padova (PD)

 presentazione della Guida Gaspari

” IL CAMMINO DEL TAGLIAMENTO SULL’ANTICA VIA DI ALEMAGNA

a cura di  Marino D.P. Amici dell’Hospitale 

Le vie di cammino più antiche passano nel Nord Est

per info amicidellhospitale@gmail.com     mob. 3288213473

per chi invece è in zona  Udine verso le 18.30

venerdì 5 maggio

 Siria: l’Ultimo genocidio
via Bartolini 5, Udine
ore 18.00

sala Corgnali

(Biblioteca Civica Joppi, Sezione Moderna)


Serata organizzata dal “Comitato Stop the War-Udine for Syria”
in collaborazione con Vicino/Lontano.

Sei anni dopo la rivolta contro Bashar al-Asad, repressa nel sangue dal regime, stime conservative contano oltre 400 mila morti e 11.5 milioni di sfollati, ovvero più della metà della popolazione. La Siria non esiste più né potrà tornare ad essere ciò che fu. I suoi territori sono contesi tra gruppi ribelli, milizie, eserciti (ir)regolari e bande criminali, mentre il clan degli Asad mantiene la presa su Damasco e sulla regione occidentale. Dopo l’ennesima violazione del diritto internazionale, con l’uso di armi chimiche a Khan Sheikun, nomi eccellenti si confrontano su tematiche nodali del conflitto siriano. Ad un secolo di distanza dal “Grande Male”, il genocidio degli armeni del 1915, si fa strada in Siria l’idea di un “genocidio difensivo” per mantenere il potere. La negazione dell’identità, di minoranze o di maggioranze religiose o etniche, è un fatto pianificato a tavolino, una sorta di altro genocidio culturale, etnico e religioso. La ricetta degli intellettuali siriani come Yassin al-Haj Saleh, o dei musulmani di al-Azhar, sembra essere l’unica soluzione per uscire dalle sabbie mobili dei conflitti orientali: rispetto dei diritti e diritto di cittadinanza per tutti.
All’incontro interverranno diverse personalità :
RICCARDO CRISTIANO giornalista vaticanista del Giornale Radio Rai, si occupa da tempo di Medio Oriente. Tra le sue ultime pubblicazioni: “Medio Oriente senza cristiani? Dalla finedell’impero Ottomano ai nuovi fondamentalismi” (Castelvecchi 2014); “Siria. L’ultimogenocidio” (Castelvecchi 2017).
NADER AKKAD Imam di Trieste, nato ad Aleppo, e presidente della comunità arabo-siriana in Italia. Ingegnere, è ricercatore all’Ictp di Trieste.
ALBERTO SAVIOLI archeologo dell’Università di Udine, con decennale esperienza in Siria e in Iraq.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Eventi

il video dell’Ottavo cammino (parte I)

Dal Lussari all’Hospitale di San Giovanni di Gerusalemme di San Tomaso di Majano, dal 15 al 19 giugno 2016. Realizzazione di Giancarlo Tommasini.

BUONA VISIONE!

Lascia un commento

Archiviato in Cammini, Foto degli eventi, News

VIII CAMMINO DEL TAGLIAMENTO (parte I)

Gli Amici dell’Hospitale

vi invitano all’

Ottavo Cammino della Via del Tagliamento

sul ramo principale della Via di Allemagna
dal Lussari a San Tomaso

dal 15 al 19 Giugno

dedicato a padre Paolo Dall’Oglio

Un cammino di essenzialità
che lascia spazio all’incontro, alla ricerca

sulla Via di Allemagna verso Santiago e Roma,
e nella direzione antica, verso Gerusalemme e oltre…

… sul Cammino di San Tomaso

E’ aperto a tutti, ognuno con i suoi dubbi e con le sue motivazioni,
dedicato soprattutto a chi ci arriva per caso…

L’iscrizione è gratuita

Nell’allegato tutti i dettagli:   ottavo cammino e

Aggiornamento n. 01:  la Telecabina Monte Lussari è aperta tutti i giorni dal 01 giugno al 18 settembre 2016 dalle 9.00 alle 17.15 (ultima corsa in salita e o discesa).

Aggiornamento n. 02: Chi lo desidera può unirsi al gruppo di pellegrini che parte giovedì alle 6.57 in treno da Cervignano, (ferma anche a Udine e a Gemona) fino a Carnia di Venzone (arrivo 8.13) da lì corriera fino a Ugovizza/Valbruna, (arrivo alle ore 9,16). L’incontro con chi starà scendendo dal Lussari sarà a Valbruna o a Ugovizza.

 

INOLTRE

Il 24 giugno la festa di San Giovanni accoglierà il secondo incontro sul Cammino di San Tomaso presso l’Hospitale.

Poi tra il 30 giugno e il 3 luglio si percorrerà la seconda parte del cammino del Tagliamento dall’Hospitale a Concordia – Marango.

 

Lascia un commento

Archiviato in Cammini, Eventi

L’Hospitale e le sue Vie di cammino: prossimi incontri e cammini.

L’Hospitale di San Giovanni, di Gerusalemme, di San Tomaso.

Cure e accoglienza gratuita in pieno feudalesimo.

Testimone dell’origine degli ospedali gratuiti e della stessa Europa moderna.

Sarebbe un’utopia se non fosse già tutto accaduto.

La Storia viva delle relazioni si rivela, con le sue vie principali,

presenta il conto, ma ci rimette in cammino.

e le sue vie… hanno una direzione. Vertiginosa.

1.- Mercoledì 11 maggio 2016.  Presso Biblioteca comunale di Codroipo “Gilberto Pressacco” Via XXIX Ottobre, alle 20.45.

Presentazione de “Il Cammino del Tagliamento sull’antica Via d’Allemagna”,

La guida ripercorre le tappe della rinascita della Via allemagna e della sua parte friulana, la Via del tagliamento, una delle più importanti e antiche vie europee di pellegrinaggio. Il testo presenta inoltre il complesso storico-architettonico dell’Hospitale di San Tomaso di Majano.

http://www.societamutuosoccorso-fvg.it/sito_sms/index.php/27-le-societa-associate/codroipo

 

2.- da Mercoledì 15 a Domenica 19 giugno 2016. “Ottavo Cammino del Tagliamento” (1 Parte) cammino a piedi da Tarvisio Lussari a San Tomaso di Majano. (Segue invito e programma)

 

3.- da Giovedì 30 giugno a Domenica 3 luglio (giorno di san Tommaso ap). “Ottavo Cammino del Tagliamento” (2 Parte)  cammino a piedi da San Tomaso di Majano alla basilica di Concordia Sagittaria (dedicata a san Tommaso ap.) fino a Marango. (Segue invito e programma)

 

4.- Venerdì 24 Giugno 2016.              

Secondo incontro sul 

CAMMINO DI SAN TOMASO

PASSAGGIO IN IRAQ

 presso l’Hospitale di san Giovanni a San Tomaso. 

Padre Giorgio Scatto della Comunità di Marango (Concordia Sagittaria) appena tornato da Herbil città del Kurdistan iracheno (città accadica, sumera, risalente al XXIII sec. a.C.),

Iraq_Arbela_Erbil_Areial_Castle

la cittadella antica di Herbil

dove ha portato aiuti alle comunità profughe cristiane (fuggitivi da Mosul, occupata dall’Is), ha raccolto tracce, manoscritti, testimonianze  della tradizione di San Tommaso Ap. in Alta Mesopotamia (tra Ninive, Mosul ed Herbil). Sentiremo la sua testimonianza diretta sulla situazione in Iraq e su quanto ancora è rimasto della bimillenaria relazione tra Cristianità orientale, i “Cristiani di san Tomaso”, l’Islam sciita, sunnita, curdo, druso….e la comunità ebraica di Ninive lì presente dall’VIII sec. a.C . (Segue invito e programma).



301

006

campo profughi ad Herbil

382

le iscrizioni ebraiche della comunità ebraica assira

379

monastero cristiano Caldeo di Alqosh

425

manoscritto della biblioteca cristiana antica

364

Alqosh – Alta Mesopotamia – Iraq – Kurdistan (15 km dal confine con IS verso Mosul)

 

queste sono alcuni incontri e cammini programmati,

L’Hospitale è aperto alle visite guidate (c’è anche la mostra del quarantennale del Terremoto in Friuli del ’76).

Info e Prenotazioni amicidellhospitale@gmail.com  cell. 3288213473 (m) 3395667905 (l) 3407531392 (mt). Tutte le iniziative sono a prenotazione libera.

 

Lascia un commento

Archiviato in Cammini, Eventi